Accesso utente

[ Chiudi ]
Favino: '300mila euro per far politica a Sanremo'
  Condividi su facebook
Stampa E-mail
di: Redazione 'Libero Quotidiano'   
lunedì 12 febbraio 2018

favino-pierfrancesco-a-sanremo-i.jpg
Bravo ma fuori posto
Il monologo di Pierfrancesco Favino all'ultima serata del Festival di Sanremo su immigrazione e dintorni continua a far discutere. Già, perché a molti è servato un intervento (molto) politico in piena campagna elettorale. E tra chi la pensa così c'è sicuramente Maurizio Gasparri, candidato al Senato con Forza Italia nel suo Lazio. In un tweet aveva definito "penoso" il monologo di Favino, e ospita a L'aria che tira ha speso ancora parole durissime contro lo stesso monologo, definito una "recita buonista a 300mila euro di ingaggio".

tratto da www.liberoquotidiano.it

0 commenti
Inserimento concesso agli utenti registrati
 

Pillole di saggezza

La fede non è che una vanità tra le altre e l'arte di ingannare l'uomo sulla natura del mondo (Albert Caraco)

archivio >>>