Accesso utente

[ Chiudi ]
Energia
Contrordine ambientalisti. Non è tardi per il pianeta
  Condividi su facebook
Stampa E-mail
di: Franco BATTAGLIA   
giovedì 21 settembre 2017
donna-mascherina-contrto-smog-i.jpg
Non sanno più come difendersi
A quanto pare, tale prof. Michael Grubb, che in passato aveva avanzato previsioni catastrofiste sugli aumenti futuri della temperatura del pianeta, ha pubblicato una ricerca ove ammette che le previsioni precedentemente fatte erano errate. Non è il solo a firmare lo studio, ma almeno ha ammesso di aver sbagliato; ha affermato che le preoccupazioni che hanno condotto alla carnevalata di Parigi erano eccessive; ma ha concluso tutte le misure suggerite in quella carnevalata vanno lo stesso prese. Insomma, su Parigi Trump ci ha visto giusto, ma dovrebbe far finta di non aver visto niente.  
Leggi tutto...
 
Con gli uragani l'uomo non c'entra
  Condividi su facebook
Stampa E-mail
di: Franco BATTAGLIA   
mercoledì 13 settembre 2017

uragano-i.jpg
E continuano col surriscaldamento
Il Papa ha idee con fuse in tema di pro tezione dell'ambien te. A proposito dei disastri del maltempo ha dichiarato che «siamo tutti responsa- bili», riferendosi al genere umano.

Insomma, a Suo dire, la colpa dei disastri è degli uomini. Non è ben chiaro, dalle parole del Pontefice, qual è esattamente la colpa degli uomini. Esistere? Vivere? Costruire abitazioni? Non bisogna costruire lì. Lì, dove? In tutta la Florida? Non bisogna costruire in riva a quel fiume. E perché no? In realtà potremmo costruire le nostre case dove ci pare.               

Leggi tutto...
 
È proprio Donald che potrà salvare la terra dalle 'bufale'
  Condividi su facebook
Stampa E-mail
di: Franco BATTAGLIA   
sabato 03 giugno 2017

trump-lunga-vita-i.jpg
La menzogna ha le gambe corte
La politica energetica degli ultimi 20 anni adottata dall'Europa e dall'America di Gore e Obama ci sta distruggendo

Se c'è qualcuno che sta salvando il pianeta, questo è Trump. La politica energetica degli ultimi 20 anni adottata dall'Europa, prima, e dall'America di Gore e Obama poi, lo sta invece distruggendo. Ha creato povertà nei Paesi ricchi, e reso più poveri quelli poveri. Per darvi contezza del problema e farvelo toccare con mano, v'invito all'esercizio che segue. Se le conservate, prendete le vostre bollette elettriche del 2007 e confrontatene la somma con quella delle bollette elettriche del 2016: scoprirete un aumento di costi del 130%, ingiustificato dall'inflazione.                  

Leggi tutto...
 
La bufala dei cambiamenti climatici di natura antropica
  Condividi su facebook
Stampa E-mail
di: Giovanni ALVARO   
venerdì 02 giugno 2017
bufala-riscaldamento-pianeta-i.jpg
Un manipolo di falsari
Che il G7 di Taormina fosse stato un fallimento lo si era capito subito, e non solo per l’assenza della Russia, sospesa nel 2014 per le vicende della Crimea, ma anche perché i partner europei, abituati alle obamiate, non sanno più che pesci prendere, col nuovo inquilino della Casa Bianca che, infatti, a differenza di Obama, che lasciava correre sulle spese militari ma era intransigente sul ‘politically correct’ e sulle panzane dei cambiamenti climatici ottenendo pieno sostegno, ha terremotato i rapporti con l'Europa, provocando reazioni sempre più pesanti.
Leggi tutto...
 
Trump si tira fuori e scientificamente non ha torto
  Condividi su facebook
Stampa E-mail
di: Antonino ZICHICHI   
venerdì 02 giugno 2017

trump-con-mano-su-cuore-i.jpg
Trump e il coraggio
L'inquinamento del pianeta e gli errori da non commettere

Al G7 di Taormina, Donald Trump, presidente della più potente democrazia mondiale, ha detto che vuole riflettere sul Trattato di Parigi e sugli errori che vengono fatti nel confondere clima e inquinamento planetario.  Detto in termini telegrafici: la scienza non ha l'equazione del clima ma la certezza che bisogna combattere l'inquinamento planetario. Le attività che producono inquinamento debbono essere combattute con rigore; non legandole alle variazioni climatiche, in quanto il legame è lungi dal potere essere stabilito. Chi inquina deve essere punito non perché produce cambiamenti climatici ma perché commette un delitto contro la buona salute di tutti gli abitanti della terra.             

Leggi tutto...
 
Il gelo di questi giorni e il 'global warming'
  Condividi su facebook
Stampa E-mail
di: Giovanni ALVARO   
mercoledì 18 gennaio 2017

catastrofismo-global-warming-i.jpg
Catastrofismo fuori luogo
Dopo una breve tregua, il grande freddo, con in- tense nevicate, è riparti to di nuovo. L’Italia e, cosa estremamente nuo va, l’intero Mezzogiorno subisce una nuova ondata di freddo con gelo che, durante la notte, arriva a temperature proibitive con la neve anche in località situate a livello del mare. Il gelo è stato causa della morte di diversi clochard, dell’aumento delle difficoltà per i terremotati, molti dei quali vivono in alloggi di fortuna, e mette a dura prova gli anziani soprattutto quelli che vivono in ambienti non riscaldati.

Le nevicate, comunque, hanno permesso di riflettere su quanto ormai è stato assunto come certezza, dall’opinione pubblica mondiale, perché proveniente dall’attività di “studio e ricerca” (??!) dall’IPCC, (Intergovernmental Panel on Climate Change) carrozzone messo in piedi, su iniziativa dell’ONU, nel 1988, che produce, a intervalli regolari, ‘rapporti di valutazione’ discutibili sui cambiamenti climatici e organizza conferenze internazionali, per contrastare l’apporto di CO2 prodotto dall’uomo considerato elemento determinante per quell’effetto serra che viene presentato come base del global warming (più semplicemente surriscaldamento climatico del pianeta).

Leggi tutto...
 
Un caldo mai visto previsto da 'esperti' molto superficiali
  Condividi su facebook
Stampa E-mail
di: Franco BATTAGLIA   
giovedì 29 dicembre 2016

clima-emergenza-i.jpg
La più grande bufala
Le balle sul riscalda- mento globale

Una volta si additava con commiserazione a quello che, incapace d'altro, si buttava in politica.  Oggi non è più così, però. Oggi, quando uno si ritrova al cospetto del proprio fallimento, può fare il meteorologo. I professionisti del campo sono pochissimi, ma di sedicenti meteorologi ve n'è gran copia: non è necessario abbiano studiato, devono solo ripetere le previsioni che i primi diffondono in rete, come le meteorine del grande Emilio Fede, che però si guardavano bene dal camuffarsi da scienziate. 

Leggi tutto...
 
'San Donald' salva la Terra dagli eco-catastrofisti
  Condividi su facebook
Stampa E-mail
di: Franco BATTAGLIA   
lunedì 14 novembre 2016

basta-col-surriscaldamento-pianeta-i.jpg
Ci stanno turlupinando da decenni
Il rovesciamento del le politiche sull'am- biente farà piazza pulita delle truffe verdi di Gore & C.

Forse avremo, finalmente, un uomo nella stanza dei bottoni del mondo che salverà il pianeta. Il quale pianeta, in verità, non avrebbe bisogno di essere salvato da nessuno o da nessuna cosa e, anche ci fosse un pericolo così potente da minacciarlo, affrontarlo sarebbe, per forza di cose, fuori dalla nostra portata. Pensate solo a quei colpetti di tosse che sono i terremoti, che al pianeta non fanno neanche il solletico e al cospetto dei quali a noi non resta che stare che a guardare e, zitti, subire. I più avveduti di noi avranno saputo solo come fare a restare vivi; i più idioti avranno solo saputo parlare e parlare e parlare.                                                                       

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 8 di 98

Pillole di saggezza

Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente. (Bertolt Brecht)

archivio >>>