Accesso utente

[ Chiudi ]
La nuova A3? E' una bufala
  Condividi su facebook
Stampa E-mail
di: Nino FOTI*   
venerdì 23 dicembre 2016
salerno-reggio-i.jpg
Hanno inaugurato solo la parte realizzata
Il sito internet dell’Anas continua imperterrito a segnare con il suo countdown le ore e i minuti mancanti al completamento dell’A3, e domani il premier Gentiloni e il ministro Delrio si concederanno l’ennesima passerella beffa della travagliata storia di questa infrastruttura. Ma se solo fossimo intellettualmente onesti, di nastri da tagliare lungo il tragitto non se ne dovrebbero vedere proprio. Nonostante le favole raccontate dal suo predecessore infatti - continua Foti -  il nuovo presidente del Consiglio non si troverà a percorrere un’autostrada nuova di zecca ma si accorgerà molto presto di come si tratti in realtà di una vera e propria “messinscena.               
Leggi tutto...
 
Il Ministero per il Mezzogiorno? Un bluff
  Condividi su facebook
Stampa E-mail
di: Nino FOTI   
mercoledì 14 dicembre 2016

mezzogiorno-abbandonato-i.jpg
Renzi per il Sud un vero disastro
Il vicecoordinatore regionale calabrese di Forza Italia contro le scelte del neopre mier Gentiloni: «De Vincenti è stato smentito da governi dei "suoi" amici sugli stabilmenti dell'Ansal dobreda»

Questo Governo rappresenta l’ennesima presa in giro per tutti gli italiani e crea una situazione paradossale e non più sostenibile. E’ necessario pertanto che le forze di opposizione di centrodestra, senza perdere ulteriore tempo prezioso, si assumano subito la responsabilità di lavorare ad un’alternativa che rispecchi la volontà dei cittadini e si contrapponga ad un sistema autoconservativo che invece ne lede la dignità.   

Leggi tutto...
 
Nascono i Comitati di "Forza Italia 21ottobre"
  Condividi su facebook
Stampa E-mail
di: Redazione   
martedì 01 novembre 2016

berlusconi-e-forza-italia-i.jpg
Non permetteremo che FI muoia
A seguito delle con siderazioni emerse nel corso dell'incon  tro "Reggio Calabria Città Metropolitana dimenticata: Idee per far ripartire il territorio"svoltosi lo scorso 21 Ottobre a Reggio Calabria e al quale hanno preso parte diversi amministratori e dirigenti di Forza Italia della Provincia di Reggio Calabria si è ritenuto opportuno, per ottimizzare l’organizzazione delle future iniziative, costitwuire dei comitati territoriali di coordinamento denominati "Forza Italia 21 Ottobre".

E’ quanto dichiarano in una nota diversi amministratori e rappresentanti storici di Forza Italia della Provincia di Reggio Calabria che hanno deciso di dare il via a questa iniziativa. Alla base di questa decisione, continua la nota, c'è purtroppo la constatazione della situazione estremamente delicata di cui è protagonista Forza Italia in questi ultimi tempisoprattutto alla luce delle recenti decisioni del Coordinatore Regionale in merito al riassetto organizzativo, decisioni che non trovano alcuna corrispondenza nelle reali esigenze del Partito. Forza Italia non ha al momento bisogno di organismi, o presunti tali, imposti dall'alto, quanto di riaccendere un confronto sui temi fondamentali per lo sviluppo dei nostri territori, e ora si sta facendo esattamente il contrario. Per tanti di noi che hanno sostenuto sin dalla sua nascita questo Partito, non è assolutamente accettabile l'ipotesi di rassegnarsi all'idea che le logiche di potere e i ragionamenti a tavolino abbiano la meglio su quei principi e quei valori che hanno animato il sogno di quella rivoluzione liberale partita nel lontano 1994.

C'è pertanto un'altra Forza Italia che non si riconosce in quella che oggi si limita solo a proporre nomine ed incarichi, una Forza Italia che nonostante tutto non si rassegna ed intende lavorare al servizio dei territori. Per questi motivi, dopo esserci democraticamente confrontati nel corso del citato incontro, abbiamo deciso di capovolgere le prospettive e riprendere a lavorare partendo dalla nostra gente. Daremo vita pertanto a sette comitati territoriali che saranno operativi in tutta la Provincia, partendo dall’area di Reggio Calabria, e proseguendo all’area dello Stretto, alla Preaspromontana, alla Piana, al Basso jonio, all’area Jonica e della Locride, e alla Vallata del Torbido.
 
In ogni comitato troveranno spazio tutti coloro i quali in Forza Italia hanno sempre visto la propria casa e che per stimolare la crescita del Partito si sono spesi senza mai risparmiare le proprie energie. L’obiettivo è quello di riaccendere la discussione e il confronto, sia su questioni politiche come può essere quella del prossimo Referendum costituzionale, che sulle esigenze del nostro territorio, avanzando proposte concrete che tengano conto delle reali necessità a partire ad esempio dalle prospettive future relative al Porto di Gioia Tauro e alle impellenti necessità della zona Jonica.
 
Per fare questo, conclude la nota, riteniamo che sia necessario riportare ad interessarsi della cosa pubblica anche coloro i quali, pur avendo perso l’entusiasmo e la voglia, non hanno mai abbandonato l’intenzione di impegnarsi concretamente.
 
I promotori dei Comitati territoriali “Forza Italia 21 Ottobre”

Vanni​ Alvaro​ - FI Reggio Calabria
Vincenzo Barca - Vice Sindaco FI Oppido Mamertina
Luciano Battista - FI Cosoleto
Enzo Bitonti - FI Anoia
Pietro ​Clemensi - FI​ Condofuri
Salvatore D'Agostino - FI Bianco
Pino D'Ascoli - Consigliere Comunale FI Reggio Calabria
Letterio De Domenico - FI Polistena
Angelo Gargiulo - FI Mammola
Alex Gioffrè – Consigliere Comunale FI Rosarno
Joe Laganà - FI Scilla
Domenico Licastro - FI Delianuova
Domenico Lupis - FI Grotteria
Roberto Marando - Consigliere Comunale FI Ardore
Rocco​ Mazzaferro - FI Gioiosa Ionica
Salvatore Morabito - FI Africo
Sebastiano Nucera - FI Condofuri
Franco Pititto - FI Laureana di Borrello
Monica Seminara - Consigliere Comunale FI Maropati
Pasquale Spezzano - Assessore FI Campo calabro
Giuseppe Trunfio - FI Bagaladi
Andrea Ussia - FI Monasterace
Michelangelo Vitale - FI Siderno
Pasquale Vozzo - FI Roccella Ionica

 
La Santelli e l'inutile suo 'cerchio magico'
  Condividi su facebook
Stampa E-mail
di: Giovanni ALVARO   
venerdì 28 ottobre 2016

circo-magico-i.jpg
La casa brucia e lei pensa al... circo magico
Ho partecipato anch’io, con sincero entusiasmo, alla riunione del 21 ottobre promossa per discutere sul tema “Città metropolitana. Idee per far ripartire il territorio”, pensando che finalmente, dopo anni di ‘riposo’, si ricominciasse a fare politica. Non è stato così. Già in partenza si era visto che Nicolò che avrebbe dovuto, assieme all’on. Foti, introdurre i lavori aveva deciso di disertare i lavori. Sulla riunione infatti era intervenuta pochi giorni prima, a gambe tese, l’on Jole Santelli con una dichiarazione ai giornali con la quale informava che stava provvedendo a nominare gli organismi dirigenti per la provincia di Reggio Calabria senza alcun Congresso.                                  

Leggi tutto...
 
Il maledetto scioglimento che ha massacrato Reggio
  Condividi su facebook
Stampa E-mail
di: Giovanni ALVARO   
giovedì 28 aprile 2016
petizione-centrodestra-reggio-i.jpg
L'inutile scioglimento patito da reggio
La vicenda della città di Reggio Calabria, che ha visto la pro pria vita democratica sospesa con lo scio- glimento, per contigui tà mafiosa (!??), del suo Consiglio Comunale, torna prepotentemente all’attenzione dei reggini che, in questi giorni, vengono sollecitati a firmare una petizione popolare, per chiedere che vengano risarciti i danni causati dalla terna di Commissari prefettizi, nominati per gestire il Municipio, che, infatti, ha assunto una serie di iniziative provocando gravi perdite economiche.
Leggi tutto...
 
La vera storia dell'aeroporto dello Stretto
  Condividi su facebook
Stampa E-mail
di: Giuseppe RAFFA   
martedì 16 febbraio 2016

aereoporto-stretto-piste.jpg
Vogliono farlo chiudere
Sono stupito dell’at- tacco alla mia perso na con cui Giuseppe Falcomatà ha risposto ad alcune mie osservazioni politiche sull’aeroporto. Evidentemente viaggiamo su piani diversi. Ritengo di aver espresso una posizione legittima sull’aeroporto di Reggio, e credo di averne anche il diritto visto che il “Tito Minniti” è tenuto in vita, da anni, solo grazie agli enormi sacrifici economici della Provincia. Ribadisco che il problema dello scalo non è Ryanair ma Alitalia.                                  

Leggi tutto...
 
Altra tegola per Renzi: Crocetta verso la sfiducia
  Condividi su facebook
Stampa E-mail
di: Giuseppe Alberto FALCI   
martedì 30 giugno 2015

crocetta.jpg
Un nemico della Sicilia e della Calabria
Il chirurgo estetico avrebbe falsificato molti interventi: anche il governato re doveva benefi- ciarne ma saltò tutto. E ora i renziani hanno deciso di mollarlo

Un «lifting agli addominali» per il presidente Rosario Crocetta. Questa l'intenzione. Con i soldi del servizio sanitario. Nelle 136 pagine dell'ordinanza di custodia cautelare della procura di Palermo, che vedono come protagonista il primario di chirurgia plastica dell'ospedale Villa Sofia, Matteo Tutino, c'è anche il nome del governatore siciliano.

Leggi tutto...
 
La Calabria rossa senza governo e senza menzogna
  Condividi su facebook
Stampa E-mail
di: Felice MANTI   
martedì 31 marzo 2015

oliverio mario.jpg
La sinistra pensa agli organigrammi
La Calabria a guida Pd è senza gover no da sei mesi. Il premier tace, e si capisce perché

La Calabria a guida Pd è senza governo da sei mesi. «È colpa dello Statuto», dicono i democrat, che finalmente ieri l'hanno cambiato per consentire la nomina di sette assessori (anziché sei) «esterni» tanto per accontentare qualche trombato

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 8 di 237

Pillole di saggezza

È stato detto che la democrazia è la peggior forma di governo, eccezion fatta per tutte quelle altre forme finora sperimentate” (Winston Churchill)

archivio >>>